La fisarmonica di Mendel

Torino, 26 marzo 2914

Numerosi  bambini hanno allietato ieri la saletta dell’ADEI per assistere alla presentazione del libro “la fisarmonica di Mendel”, primo di una collana per i piccoli edita dalla Giuntina. E' la storia  semplice e paradigmatica di Mendel, ebreo dello  shtetl di Melnitz che suona la fisarmonica per animare con la sua musica klezmer la vita del villaggio insieme ai suoi amici che suonano il violino, il clarinetto e  il tamburo Quando la vita si fa dura al punto da non avere più niente da mangiare, Mendel decide di emigrare in America in cerca di fortuna. Vendute le sue poche cose, s’imbarca  per l’America  portando con sé la  sua amata fisarmonica. A New York  troverà un lavoro, si sposerà e avrà una grande famiglia. Con il passare del tempo  la sua musica, e la sua fisarmonica, vengono dimenticate dai giovani che preferiscono musiche più moderne.  Ma un giorno, il suo bisnipotino Samuel sale in soffitta e in una scatola polverosa trova una vecchia fisarmonica, si ricorda dei racconti sul suo bisnonno e decide di imparare a suonarla per allietare con la musica klezmer feste e matrimoni..

Bambini incantati nel vedere proiettate sul video le bellissime ed evocative illustrazioni del libro e nel sentire le note di una vera fisarmonica,  strumento a loro quasi sconosciuto, suonata da Tommy Schwarcz, mamme e nonne soddisfatte: insomma un piacevole pomeriggio sullo sfondo delle vicende dell’emigrazione degli ebrei dell’Europa orientale.

Contatti

Via Tuberose, 14

20146 Milano

C.F. 343450350934

P.IVA 2305943485934

Tel. 9950344335

Email: adeiwizo@adeiwizo.org

Scrivici per saperne di più